Data: 29/02/2020
Orario: 19.30 pm
 About Us

Buon compleanno Binaria: In direzione ostinata e contraria – EVENTO ANNULLATO

03 Feb Buon compleanno Binaria: In direzione ostinata e contraria – EVENTO ANNULLATO

Data: 29/02/2020
Orario: 19.30 pm

Torino – Binaria, via Sestriere 34

Per le indicazioni e i divieti dell’Ordinanza del Ministero della salute, di intesa con la Regione Piemonte, tutti gli eventi e i corsi in programma dal 24 al 29 febbraio sono annullati.

“Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria col suo marchio speciale di speciale disperazione
e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi per consegnare alla morte una goccia di splendore
di umanità, di verità”.

Così l’indimenticabile Fabrizio De André consegnava all’umanità con Smisurata Preghiera, ultimo brano dell’ultimo disco, i suoi straordinari e più intensi pensieri sulla vita e su un Dio, quest’ultimo tanto negato quanto cercato, ma sempre così vicino all’Uomo, figura centrale di tutta la poetica del grande cantautore genovese.

Non è un caso quindi che proprio con il titolo In direzione ostinata e contraria l’Associazione Culturale Coro Le Colone di Castions di Strada, con la direzione artistica di Giuseppe Tirelli, ha deciso di proseguire nel suo progetto Parole e Musica per un domani creando una nuova tournée oltre i confini del Friuli Venezia Giulia, con due appuntamenti, il primo proprio il 29 febbraio presso il Centro Commensale del Gruppo Abele, Binaria, a Torino.
Non un caso neppure la scelta del luogo, suggerito dalla Fondazione Onlus Fabrizio De André: a Torino saranno accolti da don Luigi Ciotti , presidente del Gruppo Abele, e Dori Ghezzi, compagna di De Andrè.

In concomitanza con gli ottanta anni del cantautore genovese (nato il 18 febbraio del 1940), un’altra ricorrenza sarà festeggiata: i quattro anni della stessa Binaria. Non solo con il concerto del 29 febbraio per coro, orchestra e voci recitanti In direzione ostinata e contraria (che vedrà tra l’altro la partecipazione di Luisa Cottifogli e fra gli strumentisti il percussionista del Teatro della Scala di Milano, Elio Marchesini, con la regia di Giuliano Bonanni), ma anche con un matinée il giorno successivo, 1° marzo (con inizio alle 11.30), con la rilettura integrale nei cinquant’anni dalla pubblicazione di un caposaldo della musica cantautorale italiana: La Buona Novella, che vide Fabrizio De André misurarsi con i vangeli apocrifi, ma soprattutto con un Dio semplicemente umano, così tanto vicino a tutti gli ultimi ed emarginati dalla nostra società, di ieri e di oggi.

 

Scarica la locandina

Scarica il programma

 

Per informazioni:

tel: 011 537777- mail: [email protected]

Scopri tutti gli eventi di Binaria


Facebook