Data: 28/01/2016
Orario: 9.30 am to 16.30 pm
 About Us

Il Cartello di Genova a Torino

29 Dic Il Cartello di Genova a Torino

Data: 28/01/2016
Orario: 9.30 am to 16.30 pm

Torino – Fabbrica delle “e”

Conferenza_Cambiamo_verso_le_droghe_adesso_28_01_2016

 

 

 

 

Sulle orme di Don Gallo. Cambiamo verso sulle droghe. Adesso! ha dato vita, nel 2014, al Cartello di Genova, associazioni, gruppi, operatori, movimenti, persone che usano sostanze e rappresentanti istituzionali impegnati nel contrasto degli effetti nocivi dell’abuso di droghe e della criminalizzazione.
A Milano nel 2015, il Cartello di Genova ha lavorato a un programma per la riforma delle leggi, delle politiche e dei servizi su droghe e dipendenze, e ha posto al governo le sue proposte nella Carta di Milano 2015

Il 28 gennaio 2016 presso la Fabbrica delle “e” di corso Trapani 91/b a Torino dalle 9.30, le realtà del Cartello di Genova presenti e attive in Piemonte invitano associazioni, operatori, servizi, consumatori, amministratori a confrontarsi e lavorare insieme sui temi al centro del dibattito e dell’iniziativa della Carta di Milano 2015. Per lavorare in particolare su:

  • Lo scenario globale in vista dell’appuntamento UNGASS 2016. Cosa sta cambiando, cosa deve cambiare, perché ci riguarda da vicino
  • Riforma delle leggi su droghe e dipendenze. Le proposte delle associazioni e quelle dei parlamentari
  • Diritti e servizi. I LEA verso nuovi interventi per nuovi fenomeni
  • Le forme della mobilitazione, dell’advocacy e della partecipazione

L’incontro si chiuderà con una tavola rotonda con rappresentanti della politica.

 Clicca qui per iscriverti

 Scarica il programma

Promuovono il Cartello: Antigone, CGIL, San Benedetto al Porto, CNCA, Coordinamento garanti dei detenuti, COBS – Coordinamento Operatori Bassa Soglia Piemonte, Fondazione Giovanni Michelucci, Forum Droghe, Gruppo Abele, Isola di Arran, Itaca, ITARDD-Coordnamento riduzione del danno Italia, LegaCoopsociali, LILA, MD – Magistratura Democratica

 

Universita della Strada

: tel: (+39) 011 3841073 – [email protected]



Facebook