Data: 11/05/2016 - 14/05/2016
Orario: 09:00 am
 About Us

Il lavoro di strada con i giovani

03 Feb Il lavoro di strada con i giovani

Data: 11/05/2016 - 14/05/2016
Orario: 09:00 am

Cavoretto, Torino – Oasi di Cavoretto, strada Santa Lucia, 89

 

matitaDall’11 al 14 maggio 2016, presso l’Oasi di Cavoretto, l’Università della Strada del Gruppo Abele organizza un corso  per riflettere sul lavoro di strada con i giovani.
Per lavoro di strada intendiamo quelle attività di outreach nelle quali si ribalta il paradigma classico dei servizi del pubblico e del privato sociale, abituati ad attendere che la richiesta di aiuto arrivi alla loro porta, e dunque cerca e raggiunge il target di intervento là dove questo si trova. Questo lavoro si propone una modalità diversa di presenza educativa e di accompagnamento degli adolescenti durante la loro crescita, riconoscendo e valorizzandone risorse e competenze, fronteggiando i problemi e tenendo conto dell’ambiente e della società in cui si vive. Nei loro “compiti evolutivi e di sviluppo” i ragazzi sono impegnati in una progressiva transizione verso la condizione di adulto autonomo, un percorso che interroga identità, esperienze, comportamenti e relazioni; è un passaggio complesso, ancora più difficile quando le condizioni del contorno non garantiscono i livelli di protezione minimi e mancano –o quantomeno scontano una forte percentuale di ambivalenza- forme di supporto (tale è  ad esempio la condizione dei giovani immigrati in rapida evoluzione allo stato di “adulti precoci”). Il lavoro di strada si traduce in una pratica di vicinanza e supporto che tiene ben presenti le variabili in gioco: da un lato la vera e propria “devianza”, intesa come l’assunzione di comportamenti disadattativi e rischiosi che diventano il tratto distintivo della persona che li adotta; dall’altro il disagio, una sofferenza e una protesta che si muovono in una zona grigia tra normalità e devianza, a cui lo stesso adolescente non riesce a dare un nome ma a cui dà voce attraverso i suoi agiti.
Il corso avrà carattere residenziale: le tecniche d’aula saranno improntate all’interattività e alla partecipazione; saranno proposti lavori di gruppo, contributi multimediali, role playing e confronti con realtà e progetti ritenuti significativi.  L’eterogeneità dei partecipanti (per età, provenienza geografica, esperienze specifiche nell’ambito) è considerata un punto di forza  per gli scambi e i confronti informali che la residenzialità del corso permette.

 

 Programma

 

Iscrizioni

 

Università della Strada

tel: (+39) 011 3841073 – (+39) 011 3841015 – fax: (+39) 011 3841075 – mail: [email protected] – www.universitadellastrada.org



Facebook