Data: 26/02/2021 - 28/02/2021
 About Us

Migranti ambientali: equilibri e squilibri

26 Gen Migranti ambientali: equilibri e squilibri

Data: 26/02/2021 - 28/02/2021

Corso online

 

Casacomune, la scuola di formazione e azioni di Gruppo Abele e Libera organizza dal 26 al 28 febbraio, in modalità online, Migranti ambientali: equilibri e squilibri, un corso sul tema delle migrazioni dovute a catastrofi ambientali. Come eventi catastrofici di breve durata (terremoti, tsunami, eruzioni vulcaniche), come conseguenza di processi ambientali di lungo periodo (siccità, desertificazione, salinizzazione delle acque dolci, innalzamento del livello del mare) o ancora in seguito a conflitti causati dal controllo delle risorse naturali da parte dell’uomo (controllo delle risorse idriche, costruzione di dighe, estrazioni minerarie).
I popoli hanno sempre migrato per cause legate all’ambiente, ma quello che oggi maggiormente preoccupa è la pervasività con cui le popolazioni, soprattutto dei paesi con economie fragili, intraprendono veri e propri esodi per garantirsi la sopravvivenza. La crisi climatica ha non poche ripercussioni sulla società e sull’economia. L’agire umano è influenzato ed influenza l’ambiente: è proprio questa interazione a dar vita ad un processo di trasformazione territoriale che genera milioni di spostamenti.

Il corso si rivolge a enti e associazioni che lavorano con il tema delle migrazioni; operatori dell’accoglienza, personale sociosanitario, studenti universitari e ricercatori, neolaureati e giovani professionisti, mondo imprenditoriale profit del terzo settore che lavora nell’ambito dell’economia circolare e delle risorse rinnovabili. Ha l’obiettivo di offrire una panoramica dei movimenti migratori a livello mondiale, ponendo lo sguardo sul complesso fenomeno delle migrazioni ambientali.
Accanto all’approfondimento con specialisti delle diverse tematiche (biodiversità, cambiamento climatico, religioni, filiera del cibo) verrà dato spazio al racconto di esperienze significative senza trascurare la dimensione etica e spirituale sottesa alle tematiche trattate.
Interverranno: Marco Aime, docente di antropologia culturale presso l’Università di Genova; Luigi Ciotti, presidente di Casacomune, Libera e Gruppo Abele; Antonello Pasini, ricercatore, Istituto sull’Inquinamento Atmosferico (IIA), Consiglio Nazionale delle Ricerche – Roma; Stefano Liberti, giornalista e scrittore; Mario Giro, docente di Storia delle relazioni internazionali presso l’Università per Stranieri di Perugia; Maria Luisa Gutier, Università di Genova; Renzo Guolo, docente di sociologia delle culture e sociologia della politica presso l’Università di Padova; Susanna Mbiye Diku, ginecologa, presidentessa dell’Associazione Redani-Rete della Diaspora Africana Nera in Italia (da confermare); Marco Trovato, direttore editoriale della rivista Africa; Monica Di Sisto, coordinatrice campagne contro il TTIP e trattative Mercosur; Giuseppe De Marzo, economista e coordinatore Rete Numeri Pari; Grammenos Mastrojeni, diplomatico, docente e scrittore. Segretario generale aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo; conduce i lavori Mirta Da Pra, giornalista e socia fondatrice di Casacomune. 

Scarica il programma provvisorio

Maggiori informazioni

 

Iscriviti al corso!


Facebook