Data: 25/05/2022
 About Us

Non c’è più tempo. Il ruolo della scuola di fronte alla crisi climatica

18 Gen Non c’è più tempo. Il ruolo della scuola di fronte alla crisi climatica

Data: 25/05/2022

Torino – Oasi di Cavoretto, strada Santa Lucia 89

 

Casacomune, la scuola di formazione e azioni del Gruppo Abele e Libera, propone dal 5 maggio al 30 luglio, la formazione in 5 moduli Non c’è più tempo. Il ruolo della scuola di fronte alla crisi climatica. I primi tre moduli, previsti per il 5, il 12 e il 25 maggio saranno interamente online. Per gli ultimi tre, invece, è prevista la possibilità di essere in presenza, a Torino, all’Oasi di Cavoretto, il 28, 29 e 30 luglio.

L’educazione alla comprensione delle sfide dell’Ecologia integrale è oggi una priorità di fronte ai nuovi orizzonti culturali, economici e a nuovi equilibri sociali: la scuola deve essere protagonista attiva della dinamica della transizione. Le emergenze della crisi climatica, dell’innalzamento della temperatura globale, della perdita di biodiversità della degradazione delle risorse vitali devono incrociare gli obiettivi formativi della cittadinanza attiva e responsabile dei nuovi cittadini per la costruzione di relazioni consapevoli tra cittadini/e, le istituzioni e il territorio.

Il percorso formativo Non c’è più tempo. Il ruolo della scuola di fronte alla crisi climatica, che si pone in continuità con le due precedenti edizioni, intende tradurre in operatività idee e concetti astrattamente condivisibili, creare sinergie fra soggetti diversi, recuperare metodologie già sperimentate, diventare modello di intervento e di sviluppo.

Per info, programma, dettagli e iscrizioni

 

Casacomune

tel: (+39) 011 3841049 – cell: +39 342 3850062 – mail: casacomune.laudatoqui@gmail.com



Facebook