Data: 02/12/2018
Orario: 16:30
 About Us

“Ogni terra è casa mia”, la quarta edizione de Le Terre attraverso il Mare

19 Nov “Ogni terra è casa mia”, la quarta edizione de Le Terre attraverso il Mare

Data: 02/12/2018
Orario: 16:30

Torino – Fabbrica delle “e”, corso Trapani, 91/b 

Una festa in omaggio alla terra che ci ospita e per rilanciare il messaggio di Torino città accogliente e multiculturale, capace di incontrarsi e di “sfidare la paura” fonte di diffidenza e chiusure. Ogni terra è casa mia è il titolo scelto per della quarta edizione de Le terre attraverso il mare, che si terrà presso la Fabbrica delle “e” domenica 2 dicembre a partire dalle 16.30. Protagoniste sono dieci associazioni torinesi di migranti da quattro continenti: Europa (Romania e Italia), America Latina (Brasile, Perù), Africa (Marocco, Senegal, Africa sub Sahariana) e Asia (Cina e, per la prima volta, la comunità Curda a Torino) che attraverso performance di musica e canto, di teatro e narrazione, di danza, pittura, artigianato coinvolgeranno i partecipanti nel racconto della loro terra e della loro esperienza di migranti.

Un insieme ricco e multiforme che sarà rappresentato, in contemporanea, dalla costruzione di un mandala a cura di Paola Franco, Milena Primavera e altri performer e si concluderà con la danza collettiva della Pizzica per sottolineare la reciprocità di questo incontro interculturale. L’evento proseguirà con alle 20 con assaggi di cibi etnici e si concluderà alle 21 con la pièce teatrale Tutte le terre della città – Giovani, Intercultura, Partecipazione

Le terre attraverso il mare è l’evento conclusivo di un anno di attività del progetto Fami multiazione – Progetto “InterAzioni in Piemonte” – Azione 4 “AssociAzione” promosso dalla Regione Piemonte, in partenariato con l’Associazione Gruppo Abele per il territorio della città di Torino, per migliorare la partecipazione attiva di giovani immigrati e di seconda generazione ai processi di inclusione sociale e pianificazione delle politiche di integrazione nella Città. Ha il sostengo del progetto NOMIS della Compagnia di San Paolo.

La partecipazione è libera.

 

 Scarica il programma

 

 

 Scarica la cartolina

 

 

Per informazioni:

mail: [email protected]



Facebook

Twitter

YouTube