About Us

FalconeBorsellino, “Quel 23 maggio è nato qualcosa di importante”

23 Mag FalconeBorsellino, “Quel 23 maggio è nato qualcosa di importante”

23.05.2017 | Rai Uno

 

Rai Uno, la sera del 23 maggio 2017 a venticinque anni dalla strage di Capaci, dedica un’orazione civile alle vittime della mafia, ricordando i due giudici, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Tra i tanti interventi quello del fondatore di Libera e del Gruppo Abele, don Luigi Ciotti, che da Palermo in piazza Emanuele Notarbartolo, legge una lettera dedicata alle nuove generazioni, cui sta il compito di continuare la lotta in cui i due giudici sono periti.



Facebook

Twitter

YouTube