About Us

Giornata mondiale di azione per i diritti umani

12 Nov Giornata mondiale di azione per i diritti umani

Il Gruppo Abele aderisce alla Giornata mondiale d’azione per i diritti umani, in programma per il 10 dicembre, giorno del  70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Il Comitato nazionale per il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani presso la Tavola della Pace propone per quella ricorrenza 8 idee per partecipare, in ogni città, in ogni scuola, nei luoghi di lavoro, nelle piazze e nei luoghi d’incontro, nei consigli comunali, provinciali, regionali e in Parlamento, e invita tutti, il 10 dicembre, a fermarsi per riflettere insieme su cosa è possibile fare per difendere e affermare i diritti umani, a casa nostra e nel resto del mondo.

Ecco 8 idee per partecipare
1. Alle ore 12.00 del 10 dicembre 2018 ci fermiamo tutti per dedicare un minuto di silenzio in solidarietà con tutte le persone che ancora oggi sono vittime della violazione dei diritti umani. Dopo il silenzio, tutti sono invitati a dare voce ai diritti umani facendo suonare una sirena, cantando una canzone, usando megafoni, battendo sulle pentole, gridando uno slogan, leggendo i 30 articoli della Dichiarazione Universale,…

2. Organizziamo la lettura pubblica della Dichiarazione Universale nei quartieri, nelle piazze, nei mercati, ai semafori, nei luoghi più frequentati della città.

3. Invitiamo tutte le scuole del territorio a dedicare il 10 dicembre all’educazione ai diritti umani anche valorizzando l’esperienza vissuta dagli studenti che hanno partecipato al Meeting nazionale “Diritti e Responsabilità” e alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità del 7 ottobre.

4. Chiediamo un incontro al Sindaco o al Consiglio Comunale per riflettere su cosa possiamo fare per difendere e affermare i diritti umani in città e nel resto del mondo.

5. Chiediamo al Comune, alla Provincia e alla Regione di discutere e approvare un ordine del giorno per riaffermare l’impegno a favore dei diritti umani e definire “l’Agenda politica locale dei diritti umani” contenente un elenco di azioni concrete tese a riconoscere tutti i diritti umani per tutti (vedi il testo del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani www.cittaperlapace.it)

6. Scriviamo ai giornali, radio e televisioni del territorio per invitarli a pubblicare la Dichiarazione Universale e a dedicare il 10 dicembre alla promozione e difesa dei diritti umani.

7. Visitiamo i luoghi, i centri e le organizzazioni del territorio in cui si difendono e promuovono i diritti umani (bambini, anziani, migranti, centri antiviolenza,…) e condividiamo la giornata con le persone accolte.

8. Partecipiamo alla campagna “Una Dichiarazione in ogni tasca” consegnando agli studenti le carte dei diritti fondamentali – La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani – La Costituzione della Repubblica Italiana (prima parte) – La Dichiarazione delle Nazioni Unite sui Difensori dei diritti umani (vedi www.cittaperlapace.it)

Comunica la tua adesione e le tue iniziative al Comitato nazionale per il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani presso la Tavola della Pace,
via della viola 1 (06122) Perugia – Tel. 335.6590356 – 075/5736890 – fax 075/5721234 email: [email protected] – www.perlapace.it

 


Facebook

Twitter

YouTube