About Us

Infanzia: don Ciotti, lavorare su scuola e territori

19 Nov Infanzia: don Ciotti, lavorare su scuola e territori

19.11.2019 | Ansa

Per don Luigi Ciotti, presidente di Libera, per aiutare davvero i bambini in situazioni difficili bisogna lavorare su un doppio binario: sulla scuola e sui territori. Lo ha detto don Luigi Ciotti, presidente di Libera durante il convegno Nuove sfide per l’infanzia e l’adolescenza a 30 anni dalla convenzione Onu. “In Italia il contrasto ala povertà – ha sostenuto – poggia sul pilastro della scuola accessibile a tutti. Ma il contrasto può avvenire solo se la scuola sa rinnovarsi. Perché la scuola non può discriminare la povertà come succede per le mense e i trasporti scolastici. Il contrasto si compie soprattutto scuola, ma non solo” e ha citato i territori. Parlando dei ragazzi che vivono in zone dove la mafia regna, ha aggiunto: “Questi giovano sono il prodotto dei loro contesti di vita, Se ci occupiamo solo dei ragazzi e non dei contesti non se ne esce”. Per don Ciotti “più servizi e più progetti sociali che rispondono ai bisogni di minorenni riescono a far decrescere la criminalità organizzata”.



Facebook