About Us

La “Torino da sfogliare” di Binaria

08 Apr La “Torino da sfogliare” di Binaria

Seppur limitati in casa, Torino rimane una citta da visitare, da sfogliare: dalle strette vie del Quadrilatero romano alle ville della Crocetta, dalle architetture postindustriali di Cenisia alla periferia multietnica di Barriera di Milano. Colori, suoni, odori di quattro quartieri della città che accompagnano le vicende di altrettanti recenti romanzi. Con Torino da sfogliare ripartono, con le accortezze e le limitazioni imposte dalla pandemia, le iniziative con il pubblico “in presenza” alla libreria Binaria del Gruppo Abele. Quattro giornate di incontri e firmacopie, cui fanno da corollario altrettanti video che propongono la lettura itinerante di alcune pagine proprio nei luoghi dove sono ambientate.

Il primo appuntamento è con Massimo Tallone che venerdì 9 aprile sarà dalle 17 alle 20 in libreria, in via Sestriere 34, per due chiacchiere e per firmare le copie del suo Il cesto delle ciliegie (Edizioni del Capricorno), un noir ambientato tra il Quadrilatero e la periferia. Per chi non potesse partecipare fisicamente c’è la possibilità di ascoltare Tallone (e gli altri autori coinvolti nella rassegna) nelle brevi interviste che verranno realizzate a Binaria e di prenotare una copia autografata (scrivere a [email protected]). Per la video lettura ambientata tra piazza Emanuele Filiberto e via Bologna il link è su youtube (clicca qui).

Gli incontri con gli autori proseguono il 17 aprile con Martina Merletti, il bel romanzo d’esordio Ciò che nel silenzio non tace (Einaudi) e le video letture tra il carcere Le Nuove e via dei Mercanti. Poi, il 29 aprile, tocca a Enrico Pandiani con il suo Lontano da casa (Salani Editore) immerso in Barriera di Milano e il video tour tra le piazze Respighi e Foroni. Chiude, il 7 maggio, Davide Longo con Una rabbia semplice (Einaudi), terzo capitolo della saga poliziesca iniziata con Il caso Bramard. La lettura-tour in questo caso è ambientata tra Porta Nuova e la Crocetta. Tutti gli appuntamenti sono dalle 17 alle 20 a Binaria in via Sestriere 34 a Torino, per informazioni è sufficiente chiamare lo 011 537777 oppure scrivere a [email protected]



Facebook