About Us

Notizie/Cocaina Tag

18 Giu LEA: la Riduzione del Danno è un diritto

Si è tenuto al Centro Congressi dell’Ospedale Molinette di Torino, l'incontro per discutere, a seguito dell'entrata delle politiche di Riduzione del Danno nei Livelli Essenziali di Assistenza, delle modalità di attuazione da accomunare a tutte le Regioni italiane. Nel video le interviste alla rappresentante dell'Osservatorio europeo sulle droghe e tossicodipendenze,...

Read More

18 Mag Ancora sulla strada…

Cinquantuno anni fa un uomo che dormiva in una panchina ha scosso la coscienza di un giovane che da allora si è impegnato in prima persona per combattere disagio ed emarginazione. Questo giovane era don Luigi Ciotti. Con lui nasce il Gruppo Abele che si occupa fin dai primi anni...

Read More

04 Mag SEEN: Skills Exchange Educators Network

Il progetto SEEN (Skills Exchange Educators Network) è un progetto finanziato dalla Comunità Europea, all’interno del programma Erasmus+. Il Gruppo Abele è coordinatore di un partenariato composto da quattro associazioni internazionali. scambio di operatori all'interno delle organizzazioni che compongono il partenariato per l’acquisizione e la condivisione di buone pratiche riguardo...

Read More

02 Mar La gestione dell’aggressività nei luoghi del lavoro sociale

Il Gruppo Abele ha organizzato una giornata di riflessione, formazione e dibattito sulle tecniche di gestione dell'aggressività nei contesti di bassa soglia, ovvero in quei servizi a stretto contatto con la marginalità sociale. Con l'aiuto dell'esperienza di formatori, qui intervistati, Marco Bertoluzzo ed Ezio Farinetti...

Read More

21 Dic Inizia un nuovo anno, che sia di speranza e di impegno

Il Natale è un momento di gioia, di condivisione, d’incontro, di spiritualità. Ma è anche un’occasione per guardarci dentro, per prendere coscienza delle ingiustizie e delle violenze che affliggono milioni di persone, per rafforzare l’impegno per eliminarle. Eccone una sintetica rassegna...

Read More

09 Dic Empowerment e uso di sostanze oggi

Valorizzare l’utilizzatore di sostanze stupefacenti riconoscendolo come “portatore di conoscenza” invece che come “portatore di problemi”, è il primo passo nella promozione delle strategie di empowerment, strategie alla base dei metodi descritti nel “Manuale europeo del supporto fra pari” scritto nel 1994 da un gruppo di ricercatori, consumatori ed operatori...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube