About Us

Notizie/Mafie Tag

02 Mar Napolitano riceve don Ciotti e i familiari delle vittime di mafia

Il presidente del Gruppo Abele e di Libera, don Luigi Ciotti e una delegazione di familiari di vittime delle mafie, in rappresentanza degli oltre 500 familiari aderenti a Libera, sono stati ricevuti questa mattina al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Per l'occasione don Ciotti ha consegnato una scatola di cartoline,...

Read More

03 Gen Beni confiscati: nuove intimidazioni nel Lazio e in Calabria

Di nuovo un'intimidazione nei confronti delle realtà che gestiscono i beni confiscati alla criminalità organizzata. Difficile infatti credere che il furto subito la notte del 1° gennaio dalla sede di Libera a Sabaudia sia opera di semplici ladri, dato che la refurtiva consiste in un computer di scarso valore e...

Read More

21 Dic Don Ciotti: “Un milione di firme contro la corruzione”

In un'intervista a Repubblica.Tv don Luigi Ciotti spiega gli obiettivi della campagna Corrotti, per il bene comune restituiscano  ciò che hanno rubato, lanciata circa un anno fa da Libera e Avviso Pubblico. Oggi la raccolta firme ha superato il milione e mezzo di adesioni, sotto forma di cartoline autografate dai cittadini....

Read More

21 Nov Il calcio sta dalla parte della legalità

Dopo l'allenamento della Nazionale italiana di calcio a Rizziconi sul campo confiscato a un boss della 'ndrangheta, don Luigi Ciotti è stato intervistato dal giornalista sportivo della Rai Carlo Paris, per il programma 5 minuti di recupero. Gli atleti, molto amati dai giovani, possono essere, con il loro comportamento corretto,...

Read More

22 Ott A Latina devastato il “Villaggio della Legalità”

Sono andati distrutti computer, impianti d'irrigazione, suppelllettili. Vetrate frantumate a picconate, con danni per migliaia di euro procurati in poche ore. E' successo venerdì notte a Borgo Sabotino (Latina), nel "Villaggio della Legalità" che era stato confiscato per abusivismo edilizio e affidato a Libera, perché tornasse ad essere un bene di tutti....

Read More

02 Ott Una mozzarella che regala speranza

Nasce a Castel Volturno il caseificio che produrrà le mozzarelle della legalità. A tagliare il nastro i familiari di don Giuseppe Diana e don Luigi Ciotti, presidente del Gruppo Abele e di Libera. "Se oggi don Peppino Diana fosse vivo - ha detto don Ciotti - avrebbe costruito lui questa...

Read More

20 Set Peppino Impastato: salviamo la sua memoria dalla discarica

Peppino Impastato è stato ucciso il 9 maggio di 33 anni fa a Cinisi, Palermo, vicino a un casolare in contrada Feudo. Sulle mura di quel casolare è comparso in questi giorni un cartello che recita "Vergogna, non avete rispetto per questo luogo". Tutto intorno infatti ci sono solo calcinacci,...

Read More

09 Set Vicini a don Campisano, vittima di intimidazioni in Calabria

Ancora un'aggressione, in questa estate già segnata da altri episodi di intimidazione contro chi si batte per la legalità e la responsabilità nella bella ma difficile terra di Calabria. Questa volta a subire un attacco da probabile mano mafiosa è stato don Giuseppe Campisano, parroco della chiesa di San Rocco...

Read More

02 Set Un anno senza Angelo Vassallo, il “sindaco pescatore”

È già passato un anno da quel giorno di settembre che ha stravolto la vita di Pollica, borgo marittimo di pescatori che 365 giorni fa ha perso per sempre il suo sindaco, Angelo Vassallo. Un anno di attesa, di ricerca di una verità che ancora non è arrivata.  Tante inchieste,...

Read More

04 Lug L’impegno sui beni confiscati è “una questione di dignità”

"L'uliveto bruciato lo sentiamo anche nostro". Così si apre la bella lettera che un gruppo di volontari ha scritto alla cooperativa Valle del Marro, del circuito Libera Terra, vittima due settimane fa di un grave incendio doloso. Un testo appassionato, che esprime indignazione ma al tempo spesso grande speranza, indirizzato...

Read More

Facebook