About Us

Notizie/Mafie Tag

21 Mar Vittime delle mafie: memorie “scomode” che chiedono impegno

Un corteo di 80.000 persone ha attraversato Potenza, sabato 19 marzo, per la "Giornata della memoria e dell'impegno" in ricordo delle vittime delle mafie organizzata da Libera e Avviso Pubblico. Oggi, 21 marzo, da ormai 16 anni data "simbolo" di questa memoria, in tante città d'Italia ci saranno altri momenti di...

Read More

20 Mar In marcia alla XX Giornata della Memoria

Anche quest'anno saremo in marcia al fianco di Libera per la XX Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. In occasione dei 50 anni del Gruppo Abele ci siamo rifatti il look con un nuovo striscione. Vi aspettiamo a Bologna il 21 marzo!...

Read More

18 Mar “Nel nome della dignità la politica faccia le sue scelte”

In vista della XX edizione della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa per il 21 marzo prossimo a Bologna da Libera e alla quale aderisce anche il Gruppo Abele, don Luigi Ciotti intervistato da Ballarò, trasmissione di Rai Tre. Intervistato dal conduttore Massimo Giannini,...

Read More

11 Mar Cgil: l’economia ‘non osservata’ vale almeno 250 miliardi di euro

L'economia non osservata che sfugge alla contabilità nazionale (e quindi al fisco) vale tra i 250 e i 290 miliardi di euro l'anno. A dirlo è la Cgil in uno studio realizzato dalla sigla sindacale in collaborazione con l'Istituto Bruno Trentin, l'Istituto di ricerca Tecne' e il Centro Europa Ricerche (Cer).Il dossier...

Read More

04 Mar Approvato al Senato ddl ecoreati. Libera: Ora accelerare alla Camera

"Dopo il voto a larghissima maggioranza del Senato, siamo vicinissimi all'approvazione definitiva di una legge che aspettiamo da oltre venti anni. La Camera dei deputati metta subito all'ordine del giorno dei lavori il disegno di legge sugli ecoreati e approvi senza fare modifiche questa riforma di civiltà per fermare una...

Read More

25 Feb A Torino è ‘ndrangheta. Irrevocabile la condanna per 50 affiliati

Nessun nuovo processo. Dopo ore in Camera di Consiglio, la Corte di Cassazione si è espressa dichiarando colpevoli di associazione mafiosa 50 soggetti. Sono tutti affiliati alla 'ndrangheta e processati, con rito abbreviato, grazie alla chiusura dell'operazione Minotauro che, l'8 giugno del 2011, ha fatto scattare le manette ai polsi...

Read More

19 Dic “Non si possono aspettare 20 anni per avere giustizia”

"Desidero che si ponga termine a iniziative quali il Premio Alpi, di cui non è più ravvisabile alcuna utilità. Ho 81 anni, non me la sentopiù, non si possono aspettare 20 anni per avere giustizia". Così ha scritto Luciana Riccardi Alpi, in una lettera, speditail 21 novembre scorso all'assessore alla cultura...

Read More

11 Dic La storia dei beni confiscati in Piemonte: Cascina Caccia

Continua il tour di Libera Piemonte sui beni confiscati della regione. Simbolo del potere mafioso e sanguinario all'ombra della Mole, Cascina Caccia, oggi rappresenta una scommessa vinta. Vinta dallo Stato, dalle istituzioni, dalle associazioni che ci hanno creduto....

Read More

11 Nov “Il punto cieco”, esce il rapporto su usura e azzardo in Piemonte

https://www.youtube.com/watch?v=zDYSaVEHcDo "L'usura rappresenta un indubbio punto di non ritorno". Il vicepresidente di Libera, Marcello Cozzi, argomenta così nell'introduzione da lui scritta al dossier "Il punto cieco" (nel video, il book trailer ufficiale con gli interventi di Luigi Silipo, capo della Squadra Mobile di Torino; Roberto Sparagna, Sostituto Procuratore di Torino e Marco Bertoluzzo, criminologo). Si...

Read More

Facebook