About Us

Don Ciotti. “Basta container: sono inospitali. Capisco chi li rifiuta”

13 Feb Don Ciotti. “Basta container: sono inospitali. Capisco chi li rifiuta”

13.02.2021 | La Repubblica Cronaca Torino

“Da troppi anni ormai il racconto della povertà e del disagio sociale si accompagna a un’idea distorta di sicurezza e decoro, che punta a sterilizzare le città, togliendo di mezzo ciò che è percepito come un corpo estraneo, disturbante”. Queste le parole del fondatore del Gruppo Abele, Luigi Ciotti, dopo la morte del secondo clochard nel giro di pochi giorni a Torino. “Ma non passi l’idea che Torino non sia una città solidale”.



Facebook