About Us

Le false promesse fatte ai migranti

20 Mar Le false promesse fatte ai migranti

20.03.2019 | Corriere della Sera

“Il culmine dell’ipocrisia, con cui il razzismo nasconde la propria cattiva coscienza e cerca di darsi rispettabilità e credibilità, sta nell’affermazione ‘aiutiamo i migranti a casa loro'”. Gian Antonio Stella cita il libro di don Ciotti, Lettera a un razzista del terzo millennio, appena uscito per Edizioni Gruppo Abele. La realtà, scrive Luigi Ciotti “è che l’Occidente ha colonizzato, sfruttato e depredato territori del sud del mondo, dell’Africa in particolare, e ora pretende che chi vive nella fame, nella siccità o fugge dalle guerre, accetti passivamente il suo destino”.

 Leggi l’articolo di Gian Antonio Stella



Facebook

Twitter

YouTube