About Us

“Ora è necessario arrestare un’emorragia di umanità”

23 Dic “Ora è necessario arrestare un’emorragia di umanità”

23.12.2019 | Il Fatto Quotidiano

Don Ciotti, presidente del Gruppo Abele, in un’intervista al Fatto, spiega il senso del Natale e dei suoi simboli in un’epoca come quella attuale così segnata da odio e individualismo: “Farei un presepe multietnico, un presepe che sia simbolo e sintesi d’incontro e di relazione, un presepe di vita”.

 

Leggi l’intervista a don Luigi Ciotti



Facebook