About Us

Rivalta, la comunità Il Filo d’Erba e l’invito a restare umani

26 Nov Rivalta, la comunità Il Filo d’Erba e l’invito a restare umani

Avevano esposto uno striscione, poi ripreso dai ragazzi in co-housing di via delle Orfane e nella nostra sede di corso Trapani. Poche parole, ma un messaggio pesante come un macigno: Questa casa è contro il Decreto Sicurezza. E l’invito a non cedere all’odio sintetizzato in un significativo Restiamo umani. Così le famiglie della Comunità di Rivalta Il Filo d’Erba avevano deciso di far sentire la propria voce. Nella notte tra venerdì e sabato scorsi (23-24 novembre), lo striscione è stato però rimosso da ignoti, strappato via dal muro esterno della comunità dove, poi, ne è stato riaffisso un secondo. Stesso colore bianco del lenzuolo, stesso messaggio in bomboletta spray rossa e nera. 

Di più. Col fine di rinforzare messaggio e resistenza, il Filo d’Erba ha lanciato un incontro per tutti i rivaltesi il 27 novembre, alle 18.30 in via Roma a Rivalta. L’ha fatto dalla propria pagina facebook con queste parole: “In questa casa è passato il mondo. Il mondo è la nostra casa. Non possiamo quindi accettare questa legge ingiusta e irresponsabile. Perché bisogna dirlo chiaramente: la questione non è l’immigrazione, è l’emarginazione. E questa è una legge che aumenta l’emarginazione e quindi l’insicurezza. Ci sembra che ci sia un silenzio pesante in merito. Un paio di settimane fa abbiamo deciso di urlarlo forte mettendo uno striscione sul muro esterno della comunità. Questa notte è stato portato via. Ne abbiamo messo un secondo. Però sappiamo che non siamo soli in questa posizione. In tanti ci hanno chiesto in questi giorni e sono venuti a sostenere la posizione contro il decreto. Vi diamo quindi appuntamento e vi invitiamo a portare un lenzuolo. Insieme creeremo lo striscione da appendere su altri 10-100-1000 balconi per urlare che vogliamo restare umani”. 

L’invito consisteva nel portare un lenzuolo e una bomboletta spray con cui scrivere il proprio messaggio da esporre, per chi lo volesse, fuori dal proprio balcone. Sono accorsi in tanti.
E ai balconi di Rivalta ora penzolano molti più lenzuoli. Il messaggio è sempre lo stesso: Questa casa è contro il Decreto Sicurezza. Restiamo umani.

 

 

 

Vai all'evento su facebook

 

 

(piero ferrante)



Facebook