About Us

Servizio Civile Universale: prorogata la scadenza di consegna delle domande

15 Dic Servizio Civile Universale: prorogata la scadenza di consegna delle domande

 

È stato pubblicato il Bando 2021 per la selezione di 56.205 operatori volontari. Tre sono i progetti previsti all’interno delle attività del Gruppo Abele, per un totale di 12 persone da selezionare. La scadenza per la presentazione delle domande, unicamente da presentarsi online mediante la piattaforma DOL, inizialmente prevista per il 26 gennaio 2022, è stata prorogata ulteriormente. Sarà possibile presentare la propria domanda entro le 14 del 9 marzo 2022.

I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi. Ciascun operatore volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto che fissa, tra l’altro, l’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio in € 444,30.

I requisiti per la partecipazione sono all’interno del bando.

 

LEGGI E SCARICA IL BANDO 2021

 

LEGGI E SCARICA LA GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ONLINE CON LA PIATTAFORMA DOL

 

Questi i nostri progetti:

 

1) ARTEMISIA
Ambito:
assistenza
Numero posti disponibili:
4 per diplomate e diplomati
Progetto inserito nel programma:
Inter(ben)essere

SCARICA IL PROGETTO

 

2) GLICINE
Ambito: assistenza
Numero posti disponibili:
4 per diplomate e diplomati
Progetto inserito nel programma:
Equal rights in town

SCARICA IL PROGETTO

 

3) MELOGRANO
(la sede del centro crisi al momento non è disponibile)

Ambito: assistenza
Numero posti disponibili:
4 per diplomate e diplomati
Progetto inserito nel programma:
Inter(ben)essere

SCARICA IL PROGETTO

 

3) MANDORLO
Ambito: tutela diritto alla salute
Numero posti disponibili:
4 per diplomate e diplomati
Progetto inserito nel programma:
I Care

SCARICA IL PROGETTO

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente titolare del progetto prescelto, esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone a questo link.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.

I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa. I cittadini extra comunitari regolarmente soggiornanti in Italia al momento della presentazione della domanda online devono obbligatoriamente allegare, oltre ad un documento di identità valido, anche il permesso di soggiorno in corso di validità o la richiesta di rilascio/rinnovo dello stesso.

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta, entro e non oltre le ore 14 del 10 febbraio 2022. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione

Per qualsiasi informazione relativa ai progetti, contattare la Segreteria del servizio civile dell’Associazione sita in Corso Trapani 91b a Torino dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 da lunedì a giovedì.

CONTATTI: 011-3841090, mail: serviziocivile@gruppoabele.org

 

Il bando, tutti i progetti e le info sono disponibili sul sito del Comune di Torino


Facebook