About Us

Slide background
Slide background
Slide background
Rimaniamo in contatto2
online-altervista

 Notizie

Giornata del dialogo cristiano-islamico: un’adesione tutt’altro che formale 
Anche quest’anno il Gruppo Abele aderisce alla Giornata del Dialogo cristiano-islamico che si terrà il 27 ottobre. L’adesione della nostra associazione è però tutt’altro che formale. Il tema scelto per la giornata di quest’anno, infatti, è “il ruolo delle donne nel dialogo interculturale e interreligioso”. Una questione su cui siamo impegnati da lungo tempo attraverso il corso di italiano per donne arabe

#iocivado… L’avventura continua
Avvolti dagli splendidi colori autunnali della Certosa1515, trenta ragazzi dai 18 ai 29 anni provenienti da tutta Italia si sono confrontati su temi di stretta attualità come immigrazione e nuove dipendenze. Sono proprio questi giovani a raccontare, tramite brevi pillole video, che cos’è #iocivado…

Tutte le notizie ›

 In evidenza

Pubblicate le graduatorie del Servizio Civile Nazionale Bando 2017
Sono state pubblicate le graduatorie relative ai progetti di Servizio Civile Nazionale del Bando 2017. La data di avvio al servizio è prevista per l’11 dicembre 2017. I candidati selezionati verranno contattati per maggiori dettagli nei prossimi giorni

Fare società oggi
Animazione Sociale, il mensile del Gruppo Abele per operatori sociali, organizza il 15, 16, 17, e 18 novembre a Torino, un social festival nazionale: un grande cantiere di idee, passioni e pratiche generative

 Dicono di noi

21.10.2017 | Rai Uno – Anche le fabbriche sono luoghi del popolo di Dio
Per la rubrica Le ragioni della speranza di A sua immagine, don Ciotti racconta la storia delle Officine Moncenisio di Condove, che negli anni ’70 obiettarono, rinunciando alla produzione di armi cui la fabbrica era votata. Con Massimo Maffiodo, Marco Revelli e un gruppo di giovani civilisti di Torino, alle prese con la ricerca del lavoro nel mondo attuale

21.10.2017 | Il manifesto – Don Ciotti: “Diciamolo forte, migrare non è reato”
“Resta inderogabile, per una Chiesa fedele al Vangelo, il principio dell’accoglienza e della cura delle persone, a partire da quelle fragili, escluse, perseguitate”, dichiara il fondatore del Gruppo Abele al quotidiano Il manifesto, in occasione della manifestazione di Roma #nonèreato, contro il razzismo


Tutti gli articoli ›

ga_banner_hp_footer_corr3

LA NOSTRA RETE

Facebook

Twitter

YouTube