About Us

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

La solitudine dei lavoratori
di Livio Pepino, direttore editoriale Edizioni Gruppo Abele


Tutti gli editoriali

 Notizie

The Smiling Van, la psicologia di strada per i giovani di Torino
Il nuovo progetto, di cui il Gruppo Abele è capofila, di psicologia di strada accessibile, informale e gratuito, che incontra i ragazzi e le ragazze nelle piazze e nei giardini di Torino per dare vita a momenti di libera espressione, dialogo, collaborazione, gioco e confronto, raccontato dalla giovane equipe di psicologi che ci lavora 

Vaccini, al WTO il 5 e 6 maggio l’ultima chiamata per dire stop ai brevetti
152 milioni di infetti, 3.200.000 decessi. Solo il 3.5 % della popolazione mondiale ha completato il ciclo vaccinale, pari ad appena 272 milioni di persone, concentrate per l’83% nei paesi ad alto e medio reddito. Solo lo 0.2% delle dosi somministrato nei paesi a basso reddito. 390mila casi di infezione e 3.700 morti in India, 69mila infetti in Brasile in 24 ore. La sospensione temporanea dei brevetti sui vaccini è l’unica scelta da fare con urgenza

Tutte le notizie›

 In evidenza

Esce per Edizioni Gruppo Abele Un ebreo contro libro-intervista con Moni Ovadia
Sarà disponibile in tutte le librerie e sul sito delle Edizioni Gruppo Abele a partire dal 5 maggio. L’intervista, condotta dal responsabile editoriale delle Edizioni, Livio Pepino, ripercorre l’esperienza artistica e politica di un uomo spesso controcorrente

 Dicono di noi

05.05.2021 | il manifesto – Se la condizione di esilio consente di preservare la dignità umana
Dalle colonne de il manifesto, Jacopo Rosatelli recensisce Un ebreo contro, libro intervista di Livio Pepino con Moni Ovadia. Il libro è disponibile in tutte le librerie e online, sul sito delle Edizioni Gruppo Abele

28.04.2021 | Il manifesto – Il seme eretico dell’inquietudine
Per i 50 anni del quotidiano, don Ciotti ne celebra lo spirito: “Un giornale irriverente, fuori dal coro, un veicolo d’inquietudine: quella sana inquietudine che viene dall’abitare le domande con radicalità, senza rimuoverle o ridurle a risposte precostituite, a quella parola facile che tutto semplifica e riporta all’ordine

Tutti gli articoli›

LA NOSTRA RETE

Facebook