About Us

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

 Notizie

Giornata mondiale per la lotta all’Aids: test Hiv anche fuori dagli ospedali
Anche per il 2020 le nuove diagnosi di infezione da Hiv sono in calo: 1.303 nell’ultimo anno, pari a 2,2 nuovi casi per 100mila residenti. Tuttavia, fanno notare infettivologi e operatori, il dimezzamento dei casi è sicuramente dovuto alla più recente pandemia di Covid. Ecco perché per il 1° dicembre la rete Torino Fast Track City ha proposto una Testing night nelle sedi “laiche” delle associazioni

Luci per la vita: una mobilitazione social per dire no ai brevetti sui vaccini
“È necessario fermare subito il coronavirus e le sue temibili varianti, come l’ultima che arriva dal Sudafrica la B.1.1.529 e c’è un solo modo: il WTO deve accettare la richiesta di sospensione temporanea dei brevetti” sono le parole di Vittorio Agnoletto, portavoce italiano della campagna No Profit on Pandemic. Al via il 30 novembre una mobilitazione digitale cui aderisce anche il Gruppo Abele

Tutte le notizie›

 In evidenza

Tutte le vite che stanno dietro InTessere, la sartoria popolare del Gruppo Abele
Il 3 dicembre serata-evento al Gruppo Abele di presentazione di InTessere, con Enrica Tesio e Luigi Ciotti. In questo ultimo anno, sono state le donne che hanno frequentato un corso professionalizzante di sartoria con Silvia Maiorana, stilista torinese. Queste le loro storie

Dicono di noi

30.11.2021 | IlManifesto.it – Leopoldo Grosso: “Bene la ministra, grave l’assenza di Speranza”
A poche ore dalla conclusione della Conferenza nazionale sulle dipendenze di Genova, Leopoldo Grosso, presidente onorario del Gruppo Abele, non si sottrae da un primo bilancio, a caldo, di un evento atteso 12 anni: “È positivo che si siano riaccesi i riflettori sulla droga e di conseguenza sull’Aids. C’è stato il coraggio di prendere in mano una materia che, tradizionalmente nei governi di larghe intese, viene considerata divisiva”

28.11.2021 | Avvenire – Droga, i figli dimenticati dallo Stato, “Risposte all’emergenza educativa”
Tra i temi della Conferenza nazionale sulle Dipendenze, don Ciotti, presidente del Gruppo Abele, ha evidenziato l’importanza dell’educazione dei giovani: “Non ci possono essere solo la scuola o la famiglia, ogni contesto deve diventare educativo, anche quello sociale. Chiedo e voglio città educative: se i giovani trovano riferimenti credibili, i giovani ci sono”

Tutti gli articoli›

LA NOSTRA RETE

Facebook