About Us

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

 Notizie

Ciao, Rita
Don Luigi Ciotti, Libera e il Gruppo Abele, salutano Rita Borsellino, scomparsa il 15 agosto a 73 anni, ricordando il suo impegno e i frutti del suo concreto e quotidiano “fare memoria”. Alla ricerca della Verità e non di “una verità”

Morire sul lavoro: un olocausto di vita e speranza
Libera e Gruppo Abele sulle morti nei campi agricoli: “occorre chiedersi in che genere di mondo vogliamo vivere. Se in quello dove il lavoro è un diritto e un libero contributo al bene comune, o in quello, che sempre più cupamente si annuncia, dove l’essere umano sfrutta il suo prossimo e c’è solo posto per gli egoisti, per gli indifferenti, per i potenti e per i corrotti”

Tutte le notizie›

 In evidenza

#iocivado 2018
#iocivado è una proposta di formazione per ragazze e ragazzi dai 18 ai 29 anni che si terrà dal 18 al 21 ottobre alla Certosa1515 di Avigliana. Ideato e organizzato dai giovani per i giovani, #iocivado prevede un massimo di 35 partecipanti

 Dicono di noi

16.08.2018 | Rai Uno – Don Ciotti: “Rita Borsellino interprete di una memoria viva e concreta”
“Rita ha trasformato il dolore per la perdita di suo fratello in una testimonianza ai giovani, affinché riempiano la vita di senso e di significato – ha spiegato don Ciotti – Se n’è andata, ma non cerchiamola sotto la pietra di un cimitero. Cerchiamola nei volti di quei ragazzi e di quelle persone che lei, con la sua testimonianza, ha stimolato a mettersi in gioco”

13.08.2018 | Repubblica Torino – L’arresto di un pusher riaccende l’allarme sul ritorno del crack”
Una sostanza che ricorda i sobborghi malfamati e poveri delle metropoli americane degli anni Ottanta e che invece è merce di spaccio anche sulle piazze delle città italiane. Leopoldo Grosso: “giusto monitorare il fenomeno, ma parlare di allarme è ingiustificato”

Tutti gli articoli›

footer dona 2018

LA NOSTRA RETE

Facebook

Twitter

YouTube