About Us

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

 Notizie

Conferenza sulle Dipendenze, proseguiamo “oltre le fragilità”
Le due giornate di conferenza nazionale a Genova hanno rappresentato l’esito di un percorso di riflessione e confronto che ha visto coinvolti esperti, operatori e ricercatori del settore pubblico e privato. “Rimettere la persona al centro” è l’obiettivo del futuro delle politiche sulle dipendenze

Luci per la vita: una mobilitazione social per dire no ai brevetti sui vaccini
“È necessario fermare subito il coronavirus e le sue temibili varianti, come l’ultima che arriva dal Sudafrica la B.1.1.529 e c’è un solo modo: il WTO deve accettare la richiesta di sospensione temporanea dei brevetti” sono le parole di Vittorio Agnoletto, portavoce italiano della campagna No Profit on Pandemic. Al via il 30 novembre una mobilitazione digitale cui aderisce anche il Gruppo Abele

Tutte le notizie›

 In evidenza

L’anima politica del lavoro sociale
Dal 16 al 18 dicembre torna, a Torino, al Cinema Massimo, l’appuntamento con il Convegno Nazionale di Animazione Sociale, quest’anno pensato per essere una Costituente delle parole: per ritrovarsi e scrivere insieme un vocabolario politico del lavoro sociale, educativo, di cura

Dicono di noi

4.12.2021 | AgenSir.it – Solidarietà: Gruppo Abele, presentata la sartoria popolare InTessere
“Chi ha inventato questo progetto ha visto nel cucito una splendida metafora del lavoro sociale”. AgenSir, l’agenzia media cattolica, rilancia con le parole usate da Luigi Ciotti, la nascita di InTessere, la sartoria popolare del Gruppo Abele in Drop House presentata nel corso di una serata evento il 3 dicembre

30.11.2021 | il manifesto.it – Leopoldo Grosso: “Bene la ministra, grave l’assenza di Speranza”
A poche ore dalla conclusione della Conferenza nazionale sulle dipendenze di Genova, Leopoldo Grosso, presidente onorario del Gruppo Abele, non si sottrae da un primo bilancio, a caldo, di un evento atteso 12 anni: “È positivo che si siano riaccesi i riflettori sulla droga e di conseguenza sull’Aids. C’è stato il coraggio di prendere in mano una materia che, tradizionalmente nei governi di larghe intese, viene considerata divisiva”

Tutti gli articoli›

LA NOSTRA RETE

Facebook